Biscotti-No

DSC_0362

E ad un certo punto scopri di essere intollerante.
Inizia quindi una (più o meno grande) rivoluzione nella tua vita: prestare attenzione a cosa si mangia in casa, ma soprattutto quando si esce con gli amici.
Fare i conti con gli ingredienti, con tutto quello che una preparazione contiene.
Ed iniziare ad inventare e tirar fuori tutta la creatività per poter concedersi tutto (o quasi).
Ma è anche una ricerca, studio degli alimenti e scoperta di mondi che mai si sarebbero esplorati.
Si entra in un nuovo affascinante mondo.
E’ un nuovo viaggio.
Nella vita.
Nel cibo.
Ed anche alla scoperta di se stessi.

 

Biscotti-No.
No.Non belli, anzi piuttosto bruttini.
No. Come Nocciole.
No. come No latticini. No uova. No farina di frumento.
Per convivere con le intolleranze.

DSC_0364

Ingredienti:

150 gr. farina di farro
100 gr. nocciole
1/2 mela
60 gr. zucchero
60 gr. olio di semi di girasole
1 1/2 cucchiaino di lievito

Procedimento

Nel frullatore tritare grossolanamente le nocciole e lo zucchero.
Aggiungere poi la farina e il lievito.

Pelare la mezza mela e tagliarla a cubetti.
Unirli poi all’impasto.

Infine aggiungere l’olio e mescolare il tutto.
L’impasto ottenuto sarà molto sbriciolato ma sarà perfetto, della  giusta consistenza per dei biscottini molto friabili e leggeri.

Formare delle palline ed infornare il tutto a 180° gradi per 15 minuti circa (come sempre, controllare il colore!)
Far raffreddare e divorare! 🙂

 

 

15 risposte a “Biscotti-No

  1. questi li proverò sicuramente. benvenuta (purtroppo) nel mondo delle intolleranze, ti sono vicina!

    • Grazie! 🙂 sempre più persone sono intolleranti .. io sono “veterana”, l’ho scoperto un pò di anni fa .. il difficile è sempre dover spiegare agli altri perchè non si possono mangiare determinate cose sebbene la voglia ci sarebbe! 🙂

      • oh sì, non mi parlare delle voglie! in questi giorni l’astinenza da latticini e lievito mi sta torturando 😦

  2. All’inizio sembra una rivoluzione…poi diventa una benedizione, ti ritrovi più sana e soprattutto la tua fantasia prende il volo 🙂

  3. A me piacciono tutti questi “no” ^_^ Mi piacciono le cose bruttine ma ricche e credo che la tua rivoluzione, appena iniziata, ti sorprenderà notevolmente! Complimenti.

    • Grazie!!! E’ una dura lotta ma, come sempre, i risultati si vedono con il tempo e daranno soddisfazione!
      L’occhio vuole la sua parte, ma a volte possiamo semplicemente seguire il gusto ..

  4. A cosa hai scoperto di essere intollerante?
    Però sono carini, non è vero che sono “non belli”!

    • sono intollerante al lievito di birra, kiwi, farina di frumento, albume, latte vaccino.. qualche intolleranza leggera leggera …
      grazie 🙂 ma non sono cosi belli, non sembrano neanche biscotti :/

      • Mamma mia O: a un sacco di cose, tutte alla base dei biscotti, tra l’altro XD
        No, dai! I miei primi biscotti vegani sono dei dischetti deformi… Poi ci si prende la mano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...