Torta cioccopere

Ci sono giornate che non hanno un perchè.
I giorni non si possono cancellare o saltare.
Esistono perchè devono essere vissuti …
sono e rimangono dei numeri che scorrono, che ci portano da un giorno all’altro, da una settimana all’altra,da un mese all’altro … permettono il susseguirsi del tempo.
Queste giornate portano a delle riflessioni, più o meno profonde, sulla mia vita, su ciò che ho vissuto e sulla persona che sono diventata.

Una banalità può provocare un “flow of consciousness” senza paragoni, che può migliorare la giornata notevolmente. E così è successo.

Un Amica e il suo fidanzato fotografo.
Una mail.
Oggetto: a voi fotografi l’ardua sentenza.
Corpo della mail: una foto.

Risposta: Per me è perfetta. Chiedo al critico.
Che fame ora.
Approvato anche dal critico.
Ha detto bella!!!

E poi…il critico più severo di tutti: mmm…non male!

Soddisfazione.
Tanta. Enorme. Senza paragoni.
Ovviamente si può e si deve ancora migliorare!

Un dolce che racchiude in sè tanto di me stessa:
la passione per la cucina, per il “mettere le mani in pasta”, per il creare qualcosa che dimostri l’amore per gli ingredienti, per i frutti della terra e per le persone a cui lo si dona;
il cioccolato,  risposta a molte domande, rifugio di vittorie e sconfitte, un delle piccole felicità della vita che regala un sorriso anche nei momenti più tristi; insomma,  è come il nero, ottimo in tutte le occasioni e sta bene con tutto;
la fotografia, passione nata grazie a mio fratello, eterno esempio da seguire, giudice e maestro severo dal quale imparare ogni giorno e con il quale confrontarsi. Passione che cresce grazie al confronto e ai consigli di Amici senza i quali la tua vita non sarebbe la stessa, che ti spronano a provare e riprovare, a migliorare, ad andare avanti sempre e comunque, che ti fanno dei regali che ti portano a riflettere e a pensare che c’è qualcuno che crede in te e nelle tue capacità e/o possibilità, che ti danno fiducia.

Tutto questo esiste solo grazie a voi.

Un sole (di pere) su un letto di (impasto di) cioccolato.
Ovvero, la luce alla fine del tunnel.

torta cioccopere

torta cioccopere

Ingredienti:

240 gr. di farina 00
150 gr. zucchero
150 gr. ricotta
100 gr. cioccolato fondente
3 uova
3/4 pere
q.b. gocce di cioccolato

* Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e farlo intiepidire.

* Pelare le pere e tagliarne una parte a pezzetti e una parte a spicchi, da utilizzare per la decorazione.

* Montare bene lo zucchero con i tuorli, aggiungere poi la farina, il lievito e il cioccolato fuso. Incorporare gli albumi montati a neve ben ferma (mescolare sempre dal basso verso l’alto, senno smonteranno!) ed infine aggiungere le pere tagliate a pezzetti e una parte delle gocce di cioccolato.

* Mettere il composto nello stampo e decorare a piacere con le pere a spicchi e e le gocce di cioccolato. Qui un sole, ma ognuno può sbizzarrirsi e usare la fantasia.

* Infornare a 170° per 45/50 minuti e, come sempre, prima di sfornarla fare la prova stecchino.

* Prima di togliere la torta dallo stampo, farla raffreddare bene sennò si romperà. E poi gustatevi ogni boccone.

torta ciocco pere

torta ciocco pere

Questa ricetta partecipa a Cioccolato e…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...